General Directors’ Immigration Services Conference (GDISC)

La GDISC (General Directors’ Immigration Services Conference) è un organo europeo attivo dal 2004 nella promozione della cooperazione pratica e operativa fra 34 autorità europee competenti in materia di migrazione e d’asilo. La sua attività si svolge in particolare tramite lo scambio d’informazioni, lo sviluppo di "buone pratiche", incontri informali tra direttori, la consulenza a istituzioni dell’UE in questioni operative legate all’asilo e alla migrazione nonché la messa in campo di reti di contatto di periti. Gli ambiti tematici abbracciano in particolare l’immigrazione controllata e la gestione della migrazione, le questioni inerenti al ritorno, la comunicazione e aspetti connessi alla gestione. Per approfondire questi temi sono organizzate conferenze e workshop tematici con la partecipazione di esperti in vista di perseguire forme di cooperazione pratica innovative ed effettive.

Dal 2012 la Svizzera è membro del gruppo di direzione della GDISC, cui appartengono undici Stati membri. Di norma i membri del gruppo di direzione assicurano anche la presidenza. Dopo la Svezia e la Norvegia, la Svizzera ha assunto dal 1° gennaio 2015 la presidenza della GDISC e ha gestito il segretariato GDISC durante due anni. La SEM sarà pertanto incaricata di preparare e svolgere le manifestazioni della GDISC, tra cui le sedute del gruppo di direzione, i workshop tematici riguardanti vari settori e due conferenze annuale. Il 1° aprile 2019, l’Austria ha assunto la presidenza della GDISC.

Documentazione

Ultima modifica 29.03.2018

Inizio pagina