Promozione specifica dell’integrazione

La promozione dell’integrazione si svolge in primo luogo nelle strutture ordinarie, quali la scuola, la formazione professionale e la sanità. Per sostenerle in questo compito e colmare eventuali lacune, la Confederazione e i Cantoni offrono misure per la promozione specifica dell’integrazione, finanziandole separatamente attraverso i programmi d’integrazione cantonali (PIC) e l’Agenda Integrazione Svizzera (AIS).

Alcuni esempi di misure per la promozione specifica dell’integrazione sono i corsi di lingua a bassa soglia, i servizi di consulenza agli immigrati presso gli interlocutori per l’integrazione nei Cantoni e nelle città, la preparazione dei rifugiati al mercato del lavoro e le misure per le persone del settore dell’asilo che hanno subito traumi.

Due ragazze che imparano con un insegnante in classe.

Ultima modifica 03.12.2020

Inizio pagina