La legge sull'unione domestica registrata entra presumibilmente in vigore il 1° gennaio 2007

Berna, 05.06.2005. Domenica la legge sull'unione domestica registrata è stata accettata in votazione popolare. Tuttavia prima che le coppie omosessuali possano registrare la loro unione occorre che diversi atti legislativi federali e cantonali siano sottoposti a revisione, le banche dei dati siano adeguate e il personale dello stato civile segua la necessaria formazione. La legge sull'unione domestica registrata entrerà presumibilmente in vigore il 1° gennaio 2007.

Si prevede che il Consiglio federale adotti le pertinenti disposizioni esecutive relative alla legge sull'unione domestica registrata nell'ambito di una revisione dell'ordinanza sullo stato civile (segnatamente disciplinando i dettagli circa la registrazione dell'unione presso l'ufficio dello stato civile). Anche a livello cantonale è indispensabile sottoporre a revisione diversi atti legislativi. Al fine di poter concretizzare la legge sull'unione domestica registrata, vanno inoltre adeguati in modo pertinente i registri informatizzati dello stato civile nonché le banche dei dati delle autorità fiscali e degli uffici del controllo degli abitanti. Infine anche gli impiegati dello stato civile devono seguire una formazione e avere la possibilità di familiarizzarsi con la documentazione del nuovo stato civile.

Ultima modifica 05.06.2005

Inizio pagina

Contatto

Servizio di comunicazione del DFGP
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
T +41 58 462 18 18
info@gs-ejpd.admin.ch

Stampare contatto

https://www.egris.admin.ch/content/ejpd/it/home/attualita/news/2005/2005-06-05.html